CHIUDI
CHIUDI

21.08.2019

Spettacoli e tornei per la Quarta d’agosto

Decine di volontari al lavoro per la Festa Quarta d’agosto che, giunta alla 48a edizione, si terrà da domani a lunedì. Prevede sempre momenti religiosi, tornei sportivi, spettacoli, mostre, pista da ballo, truccabimbi, specialità gastronomiche come la mitica «anara col pien» che attira sempre a Costermano tantissima gente. Come da tradizione ha scopo benefico, obiettivo sempre raggiunto, anche grazie alla pesca che ogni giorno apre dalle 20 in poi. La manifestazione fa base in piazza De Massari a circa 200 metri dagli impianti sportivi comunali di via Sant’Antonio Abate, dove c'è ampia possibilità di parcheggio. La organizza il Comitato comunità costermanense, presieduto da Silvano Tomè che assicura: «Una buona parte del ricavato andrà ad associazioni di volontariato del luogo e a sostegno della gestione del centro parrocchiale». Durante la manifestazione le messe saranno tre: la prefestiva il 24 alle 18,30 e la festiva il 25 alle 8 e alle 10,30 animata dalla Corale polifonica di Costermano. Molte le iniziative di contorno. «Alle 19, come ogni sera, apriranno i chioschi gastronomici», dice Tomè. Tutti i giorni dalle 21,30 a mezzanotte musica. Domani serata giovani con il dj Corrado; il 23 serata rock e country con la Four Stars Band. Il 24 serata danzante con la Alberto Salaorni & Al. nd. Si balla anche il 25 con l’ orchestra Il Mulino del Po e, il 26 con l'orchestra Veronica & Papillon. Fino al 26, poi, dalle 20 alle 24, nelle sale delle opere parrocchiali, saranno aperte, oltre alla ricca pesca di beneficenza, le mostre fotografiche di Donare Avis e del Foto Club Costermano. Da non perdere l’esposizione di lavori artigianali di cucito e ricamo di donne del paese dalle mani d'oro. «Durante la festa agli impianti sportivi ci sarà il Torneo federale di tennis 4a categoria maschile e femminile. Il 24 alle 15 si giocherà il 26° Torneo triangolare di calcio David Barbon, un giovane giocatore della Polisportiva Consolini che morì in un incidente stradale ad Albarè dopo una partita», ricorda sempre il presidente Tomè. Il 26 si chiude. L’ultimo appuntamento è l’estrazione con la consegna dei premi della pesca di beneficenza. «Invitiamo tutti a venirci a trovare». •

B.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1