CHIUDI
CHIUDI

24.01.2020

Quindici borse di studio consegnate in municipio

Gli studenti premiati con la borsa di studio
Gli studenti premiati con la borsa di studio

Quindici borse di studio al merito per l’anno scolastico 2018/2019, intitolate al professor Luigi Benedetti, l'amato cittadino che fu anche sindaco dal 1956 al 1980, sono state ufficialmente consegnate in municipio dall'assessore al Cultura e al Sociale Francesca Martini e dal vicesindaco Aldo Salvetti. Tutti gli studenti sono accorsi alla cerimonia, organizzata dall’amministrazione nella sala civica Unità d'Italia, eccetto due studentesse che, come ha fatto sapere Martini, erano già impegnate con l'Università. Per complimentarsi con loro è intervenuto anche un ospite d’eccezione: il professor Alberto Benedetti, di Costermano, figlio del professor Luigi la cui memoria in questo paese è ancora viva. «Il bando, giunto alla quinta edizione, è rivolto ai nostri concittadini che frequentano le scuole secondarie di secondo grado», informa Martini. «Avevano partecipato in 22, equamente suddivisi tra maschi e femmine», evidenzia. «È giusto dare un premio e valorizzare chi lavora così, a prescindere dal reddito familiare che la nostra borsa di studio non considera». Ecco i bravissimi (nell'ordine primo, secondo e terzo classificato). Per la classe Ia superiore: Giulia Battistoni (media conseguita 8,70), Fausto Di Blasi (8,40) e Manuel Scala (8). Per la classe IIa: Riccardo Mancini (8,38) e Martina Pinamonte (8,30). Per la IIIa: Francesca Pinamonte (9,42), Sara Sotero (8,50) e Edoardo Giacometti (8,45). Per la classe IVa: Giuditta Consolini (9,08), Serena Tinelli (9,50) e Giorgia Benetti (8,33). Per la classe Va sono stati premiati Niccolò Mauroner uscito con il voto 100 su 100 più lode, Giorgia Messetti 100 su 100 e Rachele Ceraulo 95 su 100.

B.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie