CHIUDI
CHIUDI

01.10.2019

Gardaland taglia
altri alberi, i rami
finiscono sulle auto

Alcuni rami caduti sulle auto nel parcheggio confinante con la palizzata di Gardaland
Alcuni rami caduti sulle auto nel parcheggio confinante con la palizzata di Gardaland

«Nel giorno in cui i giovani di tutto il mondo protestavano per la tutela dell’ambiente, a Gardaland si tagliavano gli alberi». I residenti di località Ronchi sono arrabbiati per quello che percepiscono come un nuovo oltraggio da parte di Gardaland, a dispetto di parole tranquillizzanti e promesse di confronto ricevute dai responsabili del parco divertimenti durante l’incontro ottenuto tre settimane fa.

 

Tra venerdì pomeriggio e sabato gli operai del cantiere dove sta sorgendo il parco acquatico targato Legoland hanno ricominciato a tagliare gli alberi ad alto fusto all’interno della recinzione che separa i terreni di proprietà del parco da via Verdi, la strada che porta all’abitato dei Ronchi e che segna il confine sud del parco. La porzione interessata dai nuovi tagli lambisce il piccolo parcheggio pubblico collocato sulla via. «L’azione del parco è stata imprevista e repentina, tanto che venerdì la zona adiacente non è stata transennata e numerosi rami sono caduti sulle auto di coloro che avevano parcheggiato in zona», riferiscono i componenti del comitato di cittadini nato a inizio luglio per la salvaguardia del territorio dei Ronchi e delle località vicine. In seguito al viavai di residenti che riprendevano con i cellulari i lavori in corso e le macchine coperte da detriti, venerdì sera sulla recinzione in corrispondenza del parcheggio sono stati appesi dei cartelli che invitavano a non usare gli stalli il giorno seguente.

 

 

Katia Ferraro
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1