CHIUDI
CHIUDI

28.02.2020 Tags: Brentino Belluno

I segreti della Valdadige rivelati nella nuova guida

La malga Cerbiolo rientra tra i siti descritti nella guida
La malga Cerbiolo rientra tra i siti descritti nella guida

Le chiese di tutte le frazioni, luoghi naturalistici unici come il Vajo dell’Orsa e malga Cerbiolo , testimonianze storiche quali Castel Presina, il Castello della Corvara, gli scavi di Mansio Servasa. E poi Pian di Festa, Villa Brignoli, il vicino Santuario Madonna della Corona. Sono solo alcune delle tante «Cose da vedere» segnalate dalla guida turistica «Viaggiando in Val d’Adige, Brentino Belluno» che l’Amministrazione ha realizzato con la collaborazione della «Comunicare srl» di Riva del Garda. Ad individuare i luoghi da segnalare, a fotografarli e a descriverli è stata il consigliere comunale al turismo Lucia Lucchini supportata dal vicesindaco Massimo Zanga e dal sindaco Alberto Mazzurana. Ne sono scaturite due guide, una cartacea e una digitale visibile attraverso l’app. Illustrano la carta geografica del territorio con le strade, i punti di interesse, i percorsi naturalistici e, come precisa Zanga, «è stata realizzata col sostegno della quasi totalità delle attività economiche di Brentino Belluno». La carta uscirà lunedì 2 marzo. «Verrà stampata in 5000 copie e sarà distribuita gratuitamente a tutte le famiglie che sono circa 600 su 1400 abitanti», dice il sindaco. Il vice sindaco precisa che «sarà inoltre disponibile in tutte le attività commerciali, in Comune e negli uffici di informazione e accoglienza turistica (Iat) delle zone limitrofe. Quindi in quello di Caprino, della Valpolicella e del lago di Garda. I turisti avranno modo di conoscere l’alternativa ai bagni che la Valdadige offre tra piste ciclabili, sentieri da trekking , falesie per l’arrampicata, il vajo dell’Orsa per praticare torrentismo, il nuovo ponte tibetano, accessibile da maggio. Una realtà unica», dice, «che offre anche la possibilità di degustare prodotti e vini tipici». E il sindaco conclude: «La precedente, stampata nel 2017, era andata a ruba». •

B.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie