CHIUDI
CHIUDI

20.03.2020

Bendinelli: «Due mensilità per gli stagionali del lago»

Un emendamento al decreto legge sulle «Misure urgenti connesse all’emergenza derivante da Coronavirus» per aiutare economicamente i lavoratori stagionali sul lago di Garda e quelli delle altre realtà turistiche. Lo ha presentato alla Camera il deputato di Italia Viva, Davide Bendinelli, sindaco di Garda. Nella doppia veste di primo cittadino e di albergatore, ben conosce i problemi che si stanno trovando ad affrontare le imprese che si occupano di accoglienza con il differimento delle aperture che procurerà guai ai lavoratori stagionali. «È prioritario pensare alla salute dei cittadini», ha spiegato Bendinelli, «ma è doveroso anche pensare alle conseguenze economiche e agli stagionali. L’emendamento presentato al Senato durante la discussione del decreto n. 9/2020 prevede a favore dei lavoratori stagionali l’estensione per due mensilità del sussidio di disoccupazione noto come Naspi (Nuova assicurazione sociale per l'impiego), laddove abbiano perso il lavoro tra l’1 settembre 2019 e il 30 giugno 2020». Il termine per la presentazione degli emendamenti è fissato per oggi, poi il testo approderà al Senato per la discussione. Dovesse passare, gli stagionali potrebbero ricevere le due mensilità che perderanno.

G.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie