CHIUDI
CHIUDI

26.07.2019

Accattonaggio e venditori abusivi Sanzionati in sette

La merce recuperata dalla poliza locale ieri al mercato di Bardolino
La merce recuperata dalla poliza locale ieri al mercato di Bardolino

Sette persone fermate e altrettanti verbali emessi per commercio abusivo in area di mercato, merce o attività non autorizzata, accattonaggio. Sono state emesse sanzioni per 15.893,68 euro. È il bilancio della mattinata di controlli svolta ieri, durante il mercato settimanale nel capoluogo, dalla polizia locale di Bardolino guidata dal comandante Federico Bonfioli. A pattugliare la zona, appostandosi tra un banco e l’altro, è andato il comandante in persona insieme a un agente. Le persone fermate sono tutte straniere: due bangladesi, tre rumeni, un senegalese e una serba. Le violazioni, fa sapere Bonfioli, «riguardano attività di accattonaggio, mestieri girovaghi e commercio di prodotti non conformi, dai giocattoli alle macchine da cucire, oppure vendite senza licenza. In ogni caso, ci sono palesi violazioni della legge sul commercio o delle ordinanze comunali. Abbiamo intensificato questi controlli, in particolare sull’abusivismo commerciale» continua il comandante della polizia locale bardolinese «anche su recente sollecitazione del prefetto di Verona e non intendiamo abbassare la guardia». Per attività commerciale abusiva in zona di mercato la multa è molto salata, pari a circa 5 mila euro. Invece per chi, in barba ai provvedimenti comunali, offre acconciature o suona uno strumento musicale senza autorizzazioni oppure chiede l’elemosina, la sanzione è inferiore. •

C.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1