CHIUDI
CHIUDI

09.07.2020 Tags: Peschiera del Garda

Aggredisce e insulta gli agenti della Polfer Finisce dal giudice

Gli agenti della Polizia ferroviaria alla stazione di Peschiera
Gli agenti della Polizia ferroviaria alla stazione di Peschiera

Un albanese richiedente protezione internazionale è stato arrestato dalla Polizia Ferroviaria nella stazione di Peschiera per violenza e lesioni. Gli agenti hanno notato alcuni giovani seduti pericolosamente sul ciglio del marciapiede con le gambe sporgenti verso il binario. Redarguiti, i ragazzi capito il rischio per la loro incolumità, si sono spostati nell’area di attesa. Il cittadino albanese invece ha cominciato a inveire contro i poliziotti. Alla richiesta di esibire un documento d’identità, l’uomo ha minacciato e colpito gli agenti con calci e pugni. Condotto negli uffici del Posto Polfer, ha proseguito con la violenza danneggiando i locali e gli arredi e minacciando. Un operatore, ferito, è ricorso al Pronto Soccorso, dove è stato giudicato guaribile in cinque giorni. Nel corso della direttissima, il giudice ha condannato l’uomo a 10 mesi di reclusione, con la sospensione della pena.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie