CHIUDI
CHIUDI

04.10.2019

Mostra della frutta, luna park, discoteca e chioschi gastronomici

Con la cena di gala al palatenda, in piazza della Repubblica, questa sera si apre la sessantottesima Festa della mela, organizzata quest’anno dal nuovo comitato Belfiore in festa, presieduta da Riccardo Dall’Ara, e dall’amministrazione comunale, in collaborazione con una miriade di associazioni del territorio. «Tutti insieme questi sodalizi assicurano un esercito di oltre 70 volontari», descrive il vicesindaco Stefano Alberti, «senza i quali la manifestazione principe del paese non sarebbe possibile. Li ringrazio fin d’ora». Ospiti d’onore della cena di apertura di oggi, preparata grazie ad aziende della ristorazione della zona e al Consorzio di tutela dei vini Arcole Doc, sono gli amministratori del territorio e il presidente di Acque Veronesi, Roberto Mantovanelli. Alle 20.30 in via Roma entrerà in funzione il chiosco con street food e dalle 21 discomusic con dj set Paolo Omega. Nella prima serata, le giostre del luna park avranno un prezzo promozionale: 1 euro a giro. Domani alle 19.30, in oratorio Gaudete, avverrà la cerimonia di consegna del defibrillatore alla parrocchia, donato dalla banca di Credito cooperativo di Pojana Maggiore e dall’associazione VeronAutoctona: seguirà rinfresco in oratorio, offerto dal circolo Noi. «Con questo, arrivano ad essere quattro i defibrillatori installati in paese, che così diventa cardioprotetto», annuncia il sindaco Alessio Albertini. «Gli altri tre si trovano al palasport, in piazza della Repubblica davanti al municipio e allo stadio comunale». In piazza della Repubblica, nel palatenda, il chiosco per cenare aprirà alle 19, mentre dalle 21,30 tutti in pista a ballare con Break it: la musica sarà passata dai dj set Dave e Finetz. Oltre al luna park, nella tre giorni si potranno trovare la mostra di frutta dei produttori belfioresi allestita al Palazzo della cultura, dove saranno esposti anche i quadri del pittore Paolo Lodi. Alla scuola media, invece, saranno ospitati la pesca di beneficenza organizzata dalla parrocchia e la mostra fotografica con aspetti naturalistici dell’oasi di Cava Moneta e delle orchidee spontanee. In piazza ci sarà anche la vendita diretta di mele e di succo di mela. La cerimonia di inaugurazione della sessantottesima Festa della mela è in programma domenica alle 11.30, in piazza della Repubblica.

Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1