CHIUDI
CHIUDI

01.07.2019

Incendio devastante nel Vicentino
Chiusa per ore l'autostrada A4

È visibile dalla Val d'Alpone ma anche dalla strada regionale 11 e dall'autostrada Brescia-Padova il fumo del furioso incendio che sta devastando il capannone della "Isello Vernici" di Brendola, nel vicentino, (come riporta il Giornale di Vicenza), con esplosioni e fiamme alte 20 metri.

La densa colonna di fumo sta allarmando la bassa Val d'Alpone e visto dall'autostrada è uno «spettacolo» impressionante (IL VIDEO).

 

AGGIORNAMENTO ORE 13.30

 Le fiamme stanno divorando la Isello Vernici. Chiusa la strada provinciale 500 e tutte le vie che entrano in paese a Brendola dal casello dell'autostrada di Montecchio Maggiore. Il fuoco sta lambendo l'A4. Il fumo si veda da chilometri di distanza. Il sindaco di Brendola, Bruno Beltrame, avvisa la popolazione di restare in casa con le finestre chiuse e di non avvicinarsi a via Orna.

 

AGGIORNAMENTO ORE 14

Secondo i vigili del fuoco non ci sarebbero morti né feriti all'interno della ditta di via Orna. Per il pericolo fumo chiusa l'A4 verso Venezia, uscita obbligatoria a Montebello con rientro da Vicenza Ovest e verso Milano con uscita obbligatoria a Vicenza Ovest e rientro a Montebello.

«L’Arpav sta eseguendo i campionamenti dell’aria e, fino a che non se ne avranno gli esiti, raccomandiamo ai residenti della zona di rimanere in casa con porte e finestre chiuse», spiega l’Assessore alla Protezione Civile della Regione Gianpaolo Bottacin

 

AGGIORNAMENTO ORE 18

L'incendio è stato domato, si attendono i risultati delle analisi dell'Arpav

 

AGGIORNAMENTO ORE 19

Riaperto il tratto autostradale poco dopo le 19. 

 

 

 

Il devastante rogo di Brendola (Colorfoto)

Il devastante rogo di Brendola (Colorfoto)

Paola Dalli Cani
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1