CHIUDI
CHIUDI

04.10.2019

C’è lo slalom, non si circola per 10 ore

Un’auto in gara nello Slalom città di Bolca
Un’auto in gara nello Slalom città di Bolca

Strade trasformate in circuiti da rally nei prossimi due weekend in alta Val d’Alpone con apripista il 12° Slalom città di Bolca, valevole per il trofeo Veneto-Trentino, che quest’anno slitta a domenica, mentre era consuetudine delle scorse edizioni che si tenesse nell’ultima domenica di settembre, e a seguire lo storico Rally Due Valli in programma il 12 ottobre. Come sempre la competizione automobilistica di domenica, che ha il traguardo nella capitale dei fossili, implica da parte della Provincia la sospensione della viabilità sulla provinciale 17 della Val d’Alpone nel tratto fra Vestenanova e Bolca dove per dieci ore consecutive non si potrà circolare. La manche di ricognizione partirà alle 10, ma la gara a cronometro prenderà il via alle 11.15 con la prima manche, poi le altre due a seguire; alle 18 premiazioni al museo dei fossili. A darne comunicazione è la Povil Race Sport, organizzatrice dell’evento con sede a Bolca, che precisa: «La strada rimarrà chiusa dalle 8 alle 18 senza nessuna riapertura dopo la prima manche di gara, ovvero durante l’orario di pausa pranzo, come avveniva negli anni precedenti; tale scelta ha lo scopo di liberare e riaprire la strada il prima possibile nel pomeriggio». I disagi saranno soprattutto per i residenti che abitano lungo il percorso o nelle contrade che hanno l’accesso sulla provinciale. Chi invece dal fondovalle intende raggiungere Bolca, potrà avvalersi della carreggiata comunale (assai più angusta) che da Vestenavecchia sale a Bolca. Viabilità sempre assicurata invece da e per Chiampo, consentita all’incrocio sulla circonvallazione oltre il centro di Vestenanova. Fervono intanto i preparativi nelle piazze di Vestenanova e Bolca in attesa che sia il rombo dei motori a farla da padrone sotto i gazebo delle varie scuderie e poi lungo il percorso che prevede la messa in sicurezza dei 3.600 metri di percorso con 17 postazioni di cui 15 birillate da 4 - 5 o 6 scambi e due restringimenti; un mix di prestazioni per i piloti che rende questo tipo di gara affascinante, oltre che tecnica e selettiva. La Povil Race Sport organizza la spettacolare gara a cronometro con il patrocinio della Provincia di Verona e in collaborazione con il comune di Vestenanova, la Pro loco di Bolca, il gruppo alpini di Vestenanova, il Penta System di Badia Calavena, il Museo dei Fossili di Bolca e la Cassa Rurale di Vestenanova. Un’imponente macchina organizzativa controllerà tutto il percorso sempre mantenendo il contatto con lo start che sarà posizionato a Vestenanova in via Monte Grappa, dove inizia la sfida di abilità dei piloti alla guida di auto e prototipi. •

Mariella Gugole
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1