San Bonifacio

Tenta di rubare in discoteca superalcolici e l'attrezzatura del dj: tradito dall'allarme, arrestato dai carabinieri

I carabinieri di San Bonifacio
I carabinieri di San Bonifacio
I carabinieri di San Bonifacio
I carabinieri di San Bonifacio

Stava rubando nel cuore della notte parecchie bottiglie di super alcolici e la strumentazione tecnica per Dj: ma l'allarme della discoteca nella quale si era addentrato ha fermato il piano. Erano le 5 quando il proprietario del discopub, svegliato dall'alert dell'allarme, è andato verso il locale chiamando durante il tragitto i carabinieri. Questi ultimi in pochi minuti hanno raggiunto la discoteca sorprendendo il ladro che, dopo aver forzato la porta dell'edificio, era impegnato a nascondere la refurtiva nella sua auto. Aveva già caricato nel ripostiglio bottiglie di superalcolici e attrezzatura tecnica, per un valore complessivo di 11mila euro.

Ieri mattina il giudice ha convalidato l'arresto dell'uomo, un italiano che abita nella provincia di Venezia, applicando nei suoi confronti la misura del divieto di dimora nel Comune di Verona e provincia, rinviando a nuova data la definizione del processo.