San Bonifacio

Studente grave dopo l'incidente in moto. I compagni di scuola tifano per lui

.
I soccorsi in via Trento, a San Bonifacio, dopo l'incidente
I soccorsi in via Trento, a San Bonifacio, dopo l'incidente
I soccorsi in via Trento, a San Bonifacio, dopo l'incidente
I soccorsi in via Trento, a San Bonifacio, dopo l'incidente

Tutto il «Guarino Veronese» fa il tifo per Davide, lo studente che venerdì poco dopo l’uscita da scuola è rimasto coinvolto in un incidente in via Trento. Rimane intatti riservata la prognosi per lo studente diciannovenne, vittima dello scontro con una Opel Zafira. Il giovane, che frequenta la quinta al polo liceale Guarino Veronese a San Bonifacio, non è in pericolo di vita ma le conseguenze dell’impatto avrebbero suggerito ai medici del Polo Confortini di mantenere il massimo della prudenza.

Questa la ricostruzione dell’ incidente. Concluse le lezioni, il giovane aveva salutato i compagni saltando in sella alla sua Yamaha 700 per tornare verso casa, sulle colline di Soave. Stando al racconto di alcuni testimoni, il ragazzo stava percorrendo via Trento in direzione del cavalcaferrovia quando si sarebbe trovato davanti la Zafira, che proveniva dalla direzione opposta, guidata da un quarantottenne residente nel veronese, presumibilmente impegnato in una manovra di svolta. Il violento impatto contro la portiera posteriore destra del monovolume avrebbe disarcionato il ragazzo, facendolo poi cadere violentemente sull’asfalto. Fin qui il racconto di chi si trovava in strada a quell’ora, ma potrebbero essere le immagini della videosorveglianza a chiarire l’esatta dinamica dell’incidente, ora al vaglio del comando della Polizia locale di San Bonifacio, intervenuta sul luogo del sinistro per i rilievi di legge. Sul posto l’ambulanza del Comitato Est veronese della Croce rossa italiana: il ragazzo, dopo essere stato stabilizzato, sarebbe stato trasportato prima al vicino ospedale Fracastoro di San Bonifacio per essere trasferito, poco dopo, all’ospedale di borgo Trento, a Verona. 

Paola Dalli Cani