CHIUDI
CHIUDI

18.07.2019

Ztl, adesso non si può più sbagliare

Luce verde: l’accesso al paese è libero FOTO AMATO
Luce verde: l’accesso al paese è libero FOTO AMATO

Da inizio luglio, le scritte con le indicazioni che si leggono sui display ai quattro varchi di accesso alla Ztl (Zona a traffico limitato) di Soave che è stata aperta 13 mesi fa hanno cambiato colore e dicitura. Nel primo anno di esperienza della zona pedonale a tempo che si trova in via Roma, da Porta Verona a piazza Antenna, sui pannelli ai varchi di accesso, appariva la scritta «Varco attivo», altrimenti «Varco non attivo», entrambe di color ambra. Questo per la prescrizione data a suo tempo dal ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, sul rilascio dell’autorizzazione di attivazione della Ztl. «Lo scorso 28 giugno», riferisce il sindaco Gaetano Tebaldi, «le disposizioni del ministero delle Infrastrutture e trasporti sono state modificate, sempre in conformità al Codice della strada. Non appena la circolare 5.050 del 28 giugno è stata pubblicata ed è diventata quindi efficace, la nostra polizia locale l’ha scaricata dal sito ministeriale, così abbiamo fatto nostre le nuove linee guida, modificando sia la dicitura, che il colore delle scritte di avvertimento alla cittadinanza e ai visitatori». Ecco perché sui display luminosi non si legge più «Varco attivo», bensì appare la scritta «Ztl attiva» di colore rosso e «Ztl non attiva» di colore verde. Rosso e verde che richiamano in effetti i segnali luminosi del semaforo e sono più facilmente leggibili e comprensibili per i conducenti dei veicoli: davanti alla scritta verde si può entrare nella Ztl; al contrario davanti alla scritta rossa, ci si deve fermare, perché vuol dire che la zona pedonale è aperta. «In questi primi 13 mesi di apertura della Ztl», aggiunge il sindaco, «i soavesi che abitano e lavorano all’interno della Ztl hanno imparato a dovere come devono comportarsi quando la Ztl è attiva, tanto che non vengono più contravvenzionati. Sono le persone da fuori paese semmai ad essere multate, quando non rispettato la chiusura dei varchi di accesso ai veicoli a motore». Ricordiamo che la Ztl nel cuore del borgo murato di Soave, è attiva tutte le sere, dal lunedì al sabato, dalle 20 alle 24 e tutte le domeniche e nei giorni festivi dalle 9.30 alle 24. Questo fino al 30 settembre. A partire dal 1° ottobre la Ztl sarà attiva solo nelle domeniche e festivi dalle 9,30 alle 24. •

Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1