CHIUDI
CHIUDI

09.10.2019

Parkinson, attività motoria

Verrà presentato dopodomani alle 16.30, nella sala delle feste di Palazzo del Capitano a Soave, il «Progetto Parkinson» dell’Unione Parkinsoniani di Verona, in collaborazione con l’assessorato ai servizi sociali del Comune. Interverrà il dottor Gianluigi Veronesi, specializzato in malattie nervose e mentali, presidente dell’Unione Parkinsoniani di Verona. Il progetto a favore degli affetti dalla malattia di Parkinson prevede attività motoria riabilitativa a domicilio, da effettuare due volte la settimana, o secondo la valutazione della gravità e dello stato di avanzamento della malattia, ciclo di terapie che potrà essere ripetuto. La malattia di Parkinson è un’affezione degenerativa ad andamento progressivo. •

Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1