CHIUDI
CHIUDI

29.06.2019

Orti, campi sportivi e lavaggi Rubinetti aperti dalle 21 alle 6

Black out idrici: scattano le limitazioni all’uso dell’acqua dell’acquedotto comunale. Il sindaco Giampaolo Provoli ha firmato ieri l’ordinanza consente di utilizzare l’acqua dell’acquedotto comunale per lavare automezzi, irrigare orti, giardini, fioriere, campi sportivi, riempire piscine è consentito solo dalle 21 alle 6 e solo a condizione che gli utenti non possano disporre di un pozzo di riserva. La misura arriva dopo due sere consecutive in cui l’elevata richiesta di attingimento ha causato una importante diminuzione della pressione della rete lasciando molte abitazioni i diverse aree del territorio comunale con un filo d’acqua se non, addirittura, all’asciutto. Giusto mercoledì Acque veronesi, la società che gestisce gli acquedotti, aveva inviato ai sindaci veronesi una comunicazione con la quale, ventilando possibili criticità nella fornitura dell’acqua potabile durante il periodo estivo, li aveva invitati ad emanare provvedimenti specifici per limitarne dell’uso, fino al 31 agosto. In questa direzione si è mosso giovedì anche il sindaco di Soave, Gaetano Tebaldi che ha emesso la stessa ordinanza e a breve è plausibile che la stessa misura sarà adottata anche dagli altri primi cittadini. Va ricordato che questi provvedimenti hanno come obiettivo quello di scongiurare problematiche di carenza d’acqua e promuovere tra i cittadini stili di comportamento responsabile: contravvenire ai divieti comporta, se accertata l’infrazione, una sanzione amministrativa che arriva a 516 euro. Una sanzione indispensabile per garantire a tutti l’uso dell’acqua in questpo torrido periodo estivo. •

P.D.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1