CHIUDI
CHIUDI

14.04.2019

Lascito Zanella Volumi inediti mostrati a tutti in visite guidate

VeronAutoctona riscopre gli antichi libri e i documenti del lascito Zanella, inediti al pubblico. Il lascito è stato catalogato con un lavoro immane da volontari e ora è negli armadi della biblioteca. Oggi, per «Soave, Città del libro e della cultura», l’associazione VeronAutoctona aprirà la biblioteca di Soave per mostrare ad appassionati, e a tutti, il patrimonio Zanella. Si tratta di antichi tomi, cartigli, progetti, mappe e cartine geografiche, per lo più risalenti al XIX e XX secolo, una vera biblioteca, con testi di idraulica, architettura, letteratura e poesia, che la famiglia Zanella possedeva e che Maria Anna Bevilacqua, moglie di Baccio Zanella, donò al Comune nel 1985. Grazie a un finanziamento della Regione, i volumi sono stati restaurati e donati alla comunità: vi lavorarono studenti coordinati da Marta Aldegheri: sarà lei a condurre oggi le visite. Si partirà dal Giardino dei Semplici, l’orto botanico nel parco Baccio Zanella, si proseguirà visitando la chiesa dei padri Domenicani e quindi in biblioteca per il patrimonio Zanella. Tre le visite guidate, alle 10, alle 11.30 e alle 15.30 dalla biblioteca comunale. Contributo di 5 euro per sostenere il lavoro dei volontari. Prenotazioni 366.1646266. •

Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1