CHIUDI
CHIUDI

24.07.2019

La sagra di Castelcerino si accende

Si apre domani la 137a sagra patronale di Santa Maria Maddalena di Castelcerino: terrà banco per cinque giorni, manifestazione promossa dal comitato di Castelcerino con i patrocini del Comune e della Strada del vino Soave. Tutte le sere, i chioschi per cenare entreranno in funzione alle 19. Nel menu specialità caserecce, con enoteca dei migliori vini del territorio. Domani in piazza alle 21, la compagnia Sale e Pepe di San Giovanni Ilarione metterà in scena la commedia in dialetto veneto dal titolo Che affare la casa popolare scritta da Loredana Cont, con la regia di Giulia Magnabosco. (ingresso libero). Venerdì si potrà prendere parte alla biciclettata notturna sulle colline del Soave, con partenza dalla sagra. Info e iscrizioni al numero 392.7884246 (Alberto). A partire da venerdì, ogni serata dalla sagra si ballerà su un'ampia pista in acciaio. Aprirà le danze Ornella Nicolini e il suo complesso; sabato allieteranno la serata Rossano & Anna Band; domenica direttamente dalla trasmissione Cantando Ballando salirà sul palco ad esibirsi Roberto Tagliani con la sua orchestra. Infine lunedì 29 luglio dalle 21, tutti in pista sulle note di Selena Valle, accompagnata dal suo gruppo musicale. Ogni serata, si potrà trovare aperta una ricca pesca di beneficenza e si potrà visitare la mostra sull’emigrazione «E mi parto... terra mia...», allestita nelle opere parrocchiali e curata dallo storico Ernesto Santi. •

Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1