CHIUDI
CHIUDI

15.05.2019

Il Monte Cuco ha il suo Cristo Oggi ci sarà la benedizione

Enrico Signorini con il Cristo scolpito nel tronco di ciliegio
Enrico Signorini con il Cristo scolpito nel tronco di ciliegio

Sul colle comprato dal nonno Gino Dal Bosco nasce il «Cristo del Monte Cuco»: lo ha tirato fuori dal tronco di un ciliegio suo nipote Enrico Signorini. La scultura, opera del cameriere ventiquattrenne di Belfiore che ha scoperto di avere nelle mani talento, sarà inaugurata e benedetta oggi alle 20.30, nei pressi del secondo tornante della provinciale 39, a Soave. Siamo in collina, lungo la strada che dal capoluogo sale verso Fittà e Castelcerino e al secondo tornante, poco prima della località Coste, all’imbocco di una strada agricola che scende verso Costeggiola, dal tronco de ciliegio esce un Cristo in croce. «Da sempre ho sotto gli occhi gli attrezzi di mio papà Corrado, mobiliere, e poco più di un anno fa mi sono accorto che scolpire mi piace», racconta Enrico, «mi rilassa». Un giorno, passando da quella strada sui terreni dello zio Pio Dal Bosco, ha visto il tronco con due rami aperti verso il cielo: «Lo zio lo aveva lasciato così perché è molto credente e quella forma gli ricordava un crocefisso. Tra i rami aveva messo una pietra per rendere di più l’idea. Ci ho visto dentro il Cristo e così, a febbraio, mi sono preso una settimana e l’ho scolpito». È stata una settimana indimenticabile, racconta il giovane, «fatto di chiacchiere con gli anziani della zona, di caffè portato da qualche signora, di foto fatte dai ciclisti che passano da lì e della preoccupazione di qualcuno che pensava volessi abbattere la pianta», ride il ragazzo. E invece no, da quel tronco Enrico è riuscito a «liberare» il Cristo e ha completato la scultura con vecchi chiodi, materiale e al tempo stesso marchio che si è inventato per alcune delle sue opere, donando alla zona una nuova opera d’arte. •

P.D.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1
Elezioni-2019 Europee Amministrative
giro2019 giro2019

Sondaggio

Sboarina e Salvini vogliono chiudere i cannabis store legali. Siete d'accordo?
ok

Spettacoli

Sport