CHIUDI
CHIUDI

14.07.2019

Convalidato l’arresto per la testata a un carabiniere

Carabinieri della Stazione di Soave
Carabinieri della Stazione di Soave

È stato convalidato l’arresto della 34enne che ha aggredito un carabiniere della Stazione di Soave e che proprio per questa è accusata di resistenza a pubblico ufficiale. La donna, veronese senza fissa dimora, con precedenti, alle 23 dell’altra sera per motivi sentimentali ha iniziato a prendere a calci il portone d’ingresso del condominio in cui abita il compagno che non intendeva più incontrarla. Dopo aver rotto un vetro, la giovane è riuscita a ottenere l’accesso nello stabile e raggiungere l’appartamento del fidanzato. All’arrivo dei militari, allertati da alcuni condomini allarmati dal comportamento particolarmente violento, la giovane, anziché desistere, si è scagliata contro di loro colpendone uno con una testata prima di essere immobilizzata. Dopo aver trascorso la notte nella cella di sicurezza della caserma di San Bonifacio, la donna è comparsa davanti al giudice monocratico del Tribunale di Verona che ne ha convalidato l’arresto e disposto nei suoi confronti la misura cautelare dell’obbligo di presentazione bisettimanale agli stessi Carabinieri di Soave, in attesa che prosegua l’iter giudiziario. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1