CHIUDI
CHIUDI

04.08.2019

Avanzo di gestione di quasi 5 milioni Critica la minoranza

Sono quasi cinque i milioni disponibili nell’avanzo di gestione dell’esercizio finanziario 2018. Lo scorso anno l’avanzo ha raggiunto infatti i 3 milioni e 607 mila euro che, sommati all’avanzo dell’anno precedente, raggiungono la somma di 4 milioni e 915 mila euro. Di questi, l'avanzo di competenza relativo al 2018 è di 843 mila euro e quello vincolato è di un milione e 88 mila euro. L'avanzo disponibile quest'anno da poter usare in conto capitale arriva a 1 milione e 367 mila euro. Il fondo cassa al 31 dicembre dello scorso anno ha raggiunto quasi i 7 milioni. Lo scorso anno, la macchina comunale ha patito alcune lacune nel personale: ha dovuto fare a meno di un 25 per cento circa dei dipendenti, causa assenze prolungate e lunghe malattie e anche per la vigilessa assunta a inizio anno, che ha lavorato per circa tre mesi ma poi si è licenziata. Le multe per infrazioni al codice della strada e alla Ztl arrivano a 220 mila euro, di cui quasi 100 mila già incassati. «Avete compensato le assenze del personale, esternalizzando i servizi per migliaia di euro», si è lamentato il consigliere di opposizione Giorgio Magrinelli, giustificando così il suo voto contrario al rendiconto di gestione dello scorso anno, così come quello dei colleghi di minoranza Roberto Montanari e Marta Boaretto. «Ricordo che avete trasformato una vigilessa in operatrice all'ufficio protocollo». «Non riesco a capire come avete fatto inoltre a pagare come ente locale il personale che opera per una fondazione privata, la fondazione Oasi alla casa di riposo», ha proseguito Magrinelli, «e non avete invece proceduto con il trasferimento diretto. Noto infine che crescono le spese legali. Rilevo un’incapacità di fondo dell'amministrazione nel programmare». Il sindaco Gaetano Tebaldi ha annunciato che è già stato firmato il contratto con la ditta che si occuperà di posare la dorsale che supporterà la videosorveglianza comunale e sarà dotata di cinque telecamere sulle principali vie, con la centrale operativa installata al comando della polizia locale, ma alla quale saranno collegati anche i carabinieri della stazione di Soave. •

Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1