CHIUDI
CHIUDI

04.12.2019

Ruba un giubbotto
e minaccia
due donne: preso

I carabinieri al centro commerciale di Bussolengo
I carabinieri al centro commerciale di Bussolengo

Un 31enne marocchino, senza fissa dimora, nullafacente, irregolare e pluripregiudicato è stato arrestato ieri, poco prima dell'ora di chiusura al centro commerciale San Bonifacio con l'accusa di rapina impropria.

 

L'uomo era stato sorpreso dalla direttrice dell'“OVS” mentre tentava di uscire dal negozio senza pagare un giubbino del valore di 169 euro. Scattato l'allarme antitaccheggio, la donna e un'altra dipendente erano partite all'inseguimento nel tentativo di fermarlo ma  l'uomo, cercando di guadagnare la fuga, le aveva minacciate facendo loro credere di essere armato. A mettere fine alla sua fuga ci hanno poi pensato i carabinieri che, arrivati subito sul posto, hanno bloccato l'uomo e recuperato la refurtiva.

 

Questa mattina il 31enne ha patteggiato davanti al giudice del tribunale di Verona a una pena di 8 mesi di reclusione e 400 euro di multa, pena sospesa.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1