CHIUDI
CHIUDI

19.11.2019

Ordine e sicurezza,
il prefetto Cafagna
a San Bonifacio

Controllo del territorio e percezione di sicurezza del cittadino, video sorveglianza, controllo di vicinato, reati ambientali, lavoro nero: sono solo alcuni dei temi che sono stati sul tavolo del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica che il Prefetto di Verona Donato Cafagna ha riunito questa mattina a San Bonifacio.

 

Si tratta del quarto incontro itinerante, prassi fortemente voluta dal Prefetto «per dare concretamente un segnale di vicinanza al territorio», come ha detto aprendo i lavori. Al suo fianco i vertici provinciali di Carabinieri, Polizia di Stato e Polizia stradale, Guardia di finanza, Vigili del fuoco, Polizia provinciale, Provincia, impegnati prima a tracciare il profilo dell'Est veronese e poi ad ascoltare il territorio. Interlocutori privilegiati, infatti, erano i sindaci dei 22 Comuni del comprensorio Est in rappresentanza di 137.849 abitanti, ma anche i rappresentanti di categorie e sigle sindacali oltre che alcune associazioni di cittadini.

P.D.C.
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1