CHIUDI
CHIUDI

18.10.2019

In piazza le attrezzature usate per le emergenze

Volontari della protezione civile all’opera
Volontari della protezione civile all’opera

Il sistema di protezione civile si mette in mostra e incontra i cittadini per parlare di emergenze, di come affrontarle ma anche per «contagiare» nuovi aspiranti volontari: domani dalle 15 alle 19 piazza Costituzione a San Bonifacio riunisce le componenti istituzionali e quelle del volontariato di protezione civile in occasione della settimana nazionale della protezione civile. «La segnalazione sulla settimana tematica è arrivata dal Comitato locale Est veronese della Croce rossa italiana e abbiamo pensato di approfittare per riunire in un unico luogo, a scopo divulgativo ed informativo, tutte le componenti che, a livello locale, compongono il sistema di protezione civile e che tutti siamo abituati ad incontrare solo in caso di emergenza. Ci è sembrato utile per tutti», spiega Gino Gozzi, delegato del Comune alla protezione civile, «creare un’occasione di incontro e conoscenza in tempo di pace». Protagonisti della giornata saranno i volontari del Comitato locale Est veronese della Croce rossa italiana, il Gruppo comunale di protezione civile, quelli del settore protezione civile dell’Agesci Veneto e, infine, gli iscritti della sezione sambonifacese dell’Associazione nazionale carabinieri. Fin qui il mondo del volontariato a cui aggiungere la Polizia locale con la propria unità mobile e, se gli impegni di servizio lo consentiranno, carabinieri e vigili del fuoco. «Ogni associazione e ogni componente istituzionale avrà a disposizione uno spazio in cui portare i propri strumenti di lavoro, cioè le attrezzature che si utilizzano in caso di emergenza, e sarà a disposizione per spiegare le proprie competenze e dunque il proprio ruolo sullo scenario dell’emergenza», aggiunge Gozzi. Allagamenti, incendi, ricerca dispersi, inquinamento, terremoto, black out sono solo alcuni degli scenari sui quali il sistema si attiva e ad accomunare tutte le diverse realtà del volontariato, che rivestono anche un fondamentale ruolo di presidio del territorio, c’è la priorità affidata all’assistenza alla popolazione in supporto e ad integrazione delle componenti istituzionali del sistema. Il pomeriggio della protezione civile costituirà l’occasione di debutto per i nuovi opuscoli che, stampati in versioni specifiche dedicate alle diverse aree di San Bonifacio: fanno sintesi del Piano comunale di protezione civile adottato qualche mese fa e che nelle prossime settimane sarà illustrato alla popolazione con una serie di incontri ad hoc zona per zona. In occasione della manifestazione l’Agesci propone anche una mostra fotografica dedicata alla genesi della protezione civile. Nella sua tenda il gruppo scout San Bonifacio I ospita i pannelli che raccontano gli scout nell’emergenza. Verona e la nascita della protezione civile in Italia, il volume in cui Enrico Giardini descrive le origini della protezione civile a partire dall’accordo sottoscritto negli anni Sessanta tra ministero dell’Interno e associazioni degli scout.

P.D.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1