CHIUDI
CHIUDI

18.03.2020

Coldiretti, trattori
per disinfettare
le strade

Strade, marciapiedi, quartieri: è stata una serata impegnativa quella che a San Bonifacio ha impegnato numerosi agricoltori che si sono messi a disposizione del Comune per effettuare uno straordinario intervento di pulizia della cittadina. L'iniziativa, preannunciata nel pomeriggio di ieri dal sindaco Giampaolo Provoli, è stata portata avanti in collaborazione con Coldiretti.

 

A San Bonifacio 10 imprenditori agricoli hanno utilizzato i loro mezzi agricoli attrezzati di atomizzatori per disinfettare le strade del paese con un prodotto specifico fornito dall’amministrazione comunale. «Si tratta - come spiega Coldiretti - di una iniziativa concordata con la Protezione civile e resa immediatamente operativa dopo l’annuncio del governatore del Veneto Luca Zaia». Alex Vantini, delegato regionale e provinciale di Giovani impresa Coldiretti, sottolinea come i trattori abbiano «la possibilità di operare nelle città e nei paesi riuscendo a raggiungere anche le aree più interne e difficili dove i mezzi industriali sono in difficoltà per le ridotte dimensioni delle carreggiate e per le pendenze dei tracciati stradali. È un intervento, a titolo gratuito, spinto dal senso di responsabilità dei giovani agricoltori nei confronti della popolazione per offrire, in questo difficile momento di emergenza, il loro impegno, così come stanno operando le migliaia di imprenditori agricoli del territorio scaligero che garantiscono continuità di forniture alimentari nonostante le difficoltà».

 

Altre amministrazioni locali hanno manifestato a Coldiretti interesse per l’iniziativa. A San Bonifacio, dove l'idea era stata lanciata direttamente dagli agricoltori del paese, è stato possibile intervenire sull'intero territorio comunale.

Paola Dalli Cani
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie