CHIUDI
CHIUDI

05.02.2020

Cercano di sfondare
la porta di un bar
ma scatta l'allarme

I carabinieri nel bar della tentata rapina
I carabinieri nel bar della tentata rapina

Nelle prime ore di ieri, i Carabinieri della Stazione di Monteforte d’Alpone hanno arrestato per tentato furto aggravato, in concorso, un cittadino marocchino 42enne, irregolare, senza fissa dimora, e pluripregiudicato. Erano le 3.20 circa quando alla Centrale Operativa della Compagnia di San Bonifacio è giunta la chiamata di un istituto di vigilanza che segnalava l’attivazione di un allarme presso un bar di via Trieste di San Bonifacio.

 

La costante presenza sul territorio sambonifacese dei militari dell’Arma ha fatto sì nel giro di pochissimi minuti giungesse sul posto una pattuglia, riuscendo a sorprendere due persone nel mentre cercavano di sfondare il vetro blindato della porta d’ingresso dell’esercizio commerciale. I militari sono riusciti a bloccare lo straniero, mentre il complice è fuggito.

 

Il danno è quantificabile in 1.500 euro circa. L'uomo è stato arrestato e poche ore dopo, questa mattina, nel rito direttissimo il giudice ha disposto la permanenza in carcere, in attesa dell’udienza del 20 aprile prossimo.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie