CHIUDI
CHIUDI

23.01.2020

Anziani e web Un rapporto da affrontare contro i pericoli

Anziani digitali: il teatro e un esperto aiuteranno ad affrontare opportunità e rischi della rete. Sulla piazza immateriale del web si affacciano sempre più anziani che, però, non sempre sono consapevoli degli inganni e dei rischi in cui si può incappare: a loro ha pensato la Commissione sicurezza urbana del Comune di San Bonifacio che ha organizzato un doppio appuntamento, oggi. Alle 15.30, in sala Barbarani, il gruppo teatrale «Fuoritempo» del Sindacato pensionati Cgil, propone «Le amicizie bell’è buone», di Alvise Fretti, regia di Luciano Criserà. Dallo spettacolo, molti spunti per guidare poi l’incontro-dibattito su anziani e social e uso consapevole della rete. Interverrà Domenico Caruso, docente di Informatica alla Scuola di polizia di Peschiera ed esperto del Sindacato lavoratori di polizia sulle problematiche legate alla sicurezza in rete. L’obiettivo della Commissione che col patrocinio del Comune promuove l’incontro «è fornire uno strumento in più affinché la popolazione anziana, sempre più social, sia sempre più consapevole mantenendo la sua autonomia più a lungo possibile». La via più efficace per affrontare questi temi è il teatro. «Fuoritempo», dice Anna Padovese (Spi), «da anni è attivo in iniziative di stimolo per riflettere sulla sicurezza online». •

P.D.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Qual è secondo voi la Grande opera più urgente per la città e che vorreste vedere realizzata per prima?
ok

Necrologie