CHIUDI
CHIUDI

04.04.2020 Tags: Caldiero

Quaranta volontari a casa di anziani che non escono

Sono in tanti, anche a Caldiero, coloro che si stanno prestando per aiutare chi non può uscire di casa durante questa emergenza sanitaria, causata dal contagio del Covid - 19. È in vigore l’obbligo per gli over 65 e per le persone con disabilità e problematiche di salute particolari, ad esempio gli immunodepressi, di restare chiusi in casa e di non uscire nemmeno per situazioni di necessità, come fare la spesa e pagare le bollette. Così il Comune di Caldiero ha attivato il numero di servizio 320.1895966, in funzione dal lunedì al venerdì, dalle 8,30 alle 11,30. Un operatore del Comune risponde e raccoglie le richieste e le esigenze degli anziani e delle persone impossibilitate ad uscire di casa. La richiesta di fare la spesa o altre necessità e commissioni, vengono raccolte e fatte proprie da un gruppo di 40 volontari che svolgono il servizio di consegna a domicilio. Il servizio è attivo per tutti i cittadini di Caldiero e la spesa viene fatta nei supermercati e nei negozi del paese. Il servizio a domicilio si è reso possibile, grazie sia ai venti volontari che erano già iscritti all’albo del Comune, sia agli altri 20 nuovi volontari, che si sono aggiunti a seguito dell’emergenza sanitaria. Invece, a tutti i caldieresi, il Comune ha segnalato con un avviso pubblico gli esercizi commerciali che effettuano consegne a domicilio, su ordinazione telefonica: supermercati Grisi (045.6170863), alimentari Despar dei fratelli Piccoli (045.7650054), Spaccio del Parmiggiano Reggiano Tregnaghi (347.9334327), erboristeria L’Oasi (045.6150582), negozio bio dell’azienda agricola di Gelmino Guglielmetti (045.7652578), ortofrutta Giunone (368.3848137), bar Marconi (349.7370703), bar Nobis (347.04109974) e rosticceria Bontà allo spiedo, solo il sabato, essendo un banco ambulante del mercato (392.3773544).

Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie