CHIUDI
CHIUDI

04.07.2020

Pesci senza acqua
nell'Alpone: salvati
dai pompieri

Pesci costretti a nuotare in pochi centimetri di acqua. In loro soccorso è intervenuto questo pomeriggio il nucleo Hcp (High Capacity Pumping) dei vigili del fuoco di Verona, che è ancora al lavoro per salvare la fauna ittica del torrente Alpone, che si trova in grave difficoltà a causa del livello dell'acqua molto basso.

Per far fronte a questa emergenza le squadre, utilizzando delle idrovore ad alta capacità di pompaggio, stanno prelevando acqua dal canale artificiale Leb e la stanno pompando nel torrente Alpone; l'obiettivo è quello di innalzare il livello dell'acqua e consentire ai pesci di sopravvivere. Le operazioni sono tuttora in corso e si protrarranno con ogni possibilità anche nei prossimi giorni.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie