CHIUDI
CHIUDI

05.08.2020 Tags: Val D'Illasi

Oggi in Consiglio il documento unico per il triennio

Sarà oggi alle 19.30 il Consiglio comunale chiamato ad esprimersi sulle tariffe Imu e sul documento unico di programmazione triennio 2020-22, dopo che la seduta del 29 luglio era andata a vuoto. Le minoranze (presenti Giovanni Battocchio, Giuseppe Fasoli e Paolo Fasoli), avevano denunciato «il dilettantismo con cui è stata organizzata la convocazione». Era successo che all’orario della prima convocazione delle 19.30 non era presente nessuno e la vicesindaca Emanuela Ruffo, aprendo la porta ai tre consiglieri, li aveva avvisati che la seduta valida sarebbe stata la convocazione delle 20.30. «Abbiamo dovuto suonare il campanello per entrare», ha denunciato Battocchio, «non si è mai visto che una seconda convocazione si faccia solo un’ora dopo la prima. Alle 20.10 sono entrati i consiglieri di maggioranza e il sindaco che si è scusato, assumendosi la responsabilità di quanto accaduto. Però è un comportamento poco rispettoso delle minoranze e dei concittadini che volevano assistere alla seduta. Non funzionava neppure l’impianto di registrazione, per cui sarebbe stato un problema svolgere regolarmente la seduta, senza tener conto che il documento di bilancio era stato recapitato ai capigruppo in un formato non apribile», ha osservato Battocchio. Dopo un breve confronto si è convenuto per la riconvocazione del Consiglio il 5 agosto. «Mi scuso per quanto accaduto ma si è trattato di questioni tecniche», risponde il sindaco Paolo Tertulli, «per le quali mi assumo la responsabilità. Purtroppo l’assenza di diverso personale, esperto anche di queste questioni, ha provocato errori formali, non gravi ma giustamente rilevati dai consiglieri di minoranza. Avevo chiesto di convocare il Consiglio alle 20.30 per dare la possibilità a tutti di essere presente». •

V.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie