Nuove bike line in via Roma Ma strisce non conformi

Via Roma a San Bonifacio: strisce sovrapposte a strisce
Via Roma a San Bonifacio: strisce sovrapposte a strisce

«Errata interpretazione delle quote» e, a San Bonifacio, la segnaletica di via Roma cambia di nuovo: questa, per come la spiega Daniele Adami, consigliere con delega alla ciclabilità, è la ragione che ha rimesso sottosopra la strada. «L'intervento previsto e condiviso dalla maggioranza è stato studiato col triplo obiettivo di riqualificare la viabilità di questa importante strada, incentivare l'utilizzo della bicicletta e prevedere aggiustamenti capaci di indurre una importante riduzione lungo questo asse viario sul quale si affaccia anche la scuola primaria Sandri. C'era, dunque, un progetto frutto di uno specifico studio ma per una errata interpretazione, la nuova segnaletica orizzontale non è stata eseguita come era invece previsto. Di qui la contestazione del progetto alla ditta che si è fatta carico, ovviamente a sue spese, di aggiustare le cose con un intervento che riprende lunedì (oggi, ndr)». Strisce su strisce, cancellazioni e nuove linee che a San Bonifacio hanno dato ossigeno sia all'ironia che alla polemica: da un lato la Lega sambonifacese, che ritiene l'accaduto frutto di decisioni frettolose e chiede un piano complessivo della viabilità orientata alle ciclabili più che bike lane che ritiene potenzialmente pericolose, dall'altro l'ironia di chi sulle strisce in cerca d'autore ha costruito irresistibili meme ed umoristici post sui social. In mezzo, e non poteva essere altrimenti, pure qualche protesta. •

.P.D.C.