Val d'Alpone

Monteforte, cinghiale scorrazza sulla strada provinciale

Cinghiale a Monteforte

Che in Val d'Alpone (Verona) scorrazzassero i cinghiali non è un segreto, tant'è che proprio in alta valle, a San Giovanni Ilarione, è stato costituito anni fa il primo nucleo di cacciatori "cinghialai".   Che, però, si spostassero in pieno giorno arrivando ad attraversare pericolosamente la trafficatissima strada provinciale 17 è una novità.

 

E novità è anche il fatto che questa mattina, poco prima delle 9, sia capitato nel fondovalle, a Monteforte d'Alpone.   Di incrociare un grosso esemplare sceso lungo via XX Settembre dalla rampa Nord del ponte Drio piazza, è capitato ad un automobilista che transitava in direzione Sud. Il grosso animale ha attraversato di corsa la strada, dato il giorno prefestivo fortunatamente deserta, proseguendo prima verso il semaforo di piazza Martiri e poi facendo dietro front per avviarsi, probabilmente, lungo via Chiarelle ed i campi che inframezzano la zona artigianale.  

 

L'automobilista, avvistato l'ungulato a distanza, ha avuto il tempo di accendere la telecamera del cellulare realizzando il video che sta rimbalzando da smartphone a smartphone fino a far perdere le tracce dell'autore, un automobilista vicentino stando al messaggio vocale che in alcuni casi accompagna, nella diffusione virale, il video.

 

Altri prima di lui avrebbero incrociato l'animale che secondo alcune segnalazioni gironzolava nella zona di via Tamagni già attorno alle 8.30. Sicuramente fortunato e il ciclista che dal punto di discesa del cinghiale era passato poco prima e che si nota procedere sulla sinistra: l'impatto con l'animale non lo avrebbe lasciato indenne da conseguenze.

Paola Dalli Cani