CHIUDI
CHIUDI

18.11.2019

Racconta Hiroshima per portare pace

Gira i cinque continenti per incontrare «le persone che stanno cercando la pace nel mondo» e stamattina sarà prima alla scuola media di Montecchia di Crosara e poi di Roncà per raccontare agli studenti l’apocalisse delle bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki. Si chiama Yuichiro Morishita, ha 42 anni ed è stato un giocatore di basket professionista negli Stati Uniti: oggi si definisce educatore di pace e con l’iniziativa «The world Heiwa, peace active from Japan» porta in giro per il mondo la testimonianza dei sopravvissuti del lancio della bomba atomica sul Giappone nell’agosto del 1945. Morishita ha appena concluso una prima parte del suo tour mondiale che lo ha portato in 12 Paesi e 30 regioni dell’Africa e ha iniziato l’itinerario che lo condurrà in 25 Paesi europei. L’Istituto comprensivo di Montecchia e Roncà lo ha intercettato lungo la tappa di trasferimento verso la Slovenia invitandolo a portare il suo messaggio anche ai ragazzi della val d’Alpone. Nel corso dell’incontro, che si svolgerà in inglese con interprete e che dunque sarà una sorta di prova di lingua per i ragazzi, Morishita non porterà solo il suo messaggio ma mostrerà ai ragazzi fotografie del dopo bomba atomica e un video che raccoglie le testimonianze di dieci superstiti. L’ex giocatore di basket che lasciò Amagasaki, la sua città, a 18 anni per volare negli Usa e diventare un player dell’Nba, proprio nei suoi 13 anni di vita in America ha preso atto che esiste ancora la discriminazione tra bianchi e neri e si è convinto della necessità di agire in prima persona, lui che si definisce né bianco né nero, per veicolare il concetto che la pace affonda le proprie radici nel rispetto reciproco. Una volta appurato poi che in alcune aree del mondo la pagina di storia dell’atomica non è conosciuta, in accordo con i superstiti e il museo memoriale della pace di Hiroshima ha iniziato il suo viaggio con l’obiettivo di toccare cento Paesi del mondo. •

P.D.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1