CHIUDI
CHIUDI

07.11.2019

Dai perché dei bambini alle risposte possibili

Migliorare la relazione coi piccoli partendo dalla ricerca delle risposte a tre «perchè» frequenti tra i bambini. Con questo obiettivo, l’Istituto comprensivo di Montecchia di Crosara e Roncà promuove tre incontri con il pedagogista Michele Visentin. Il primo incontro, oggi, è dedicato alla domanda «Perchè non parli con me? Parole piene aiutano la comprensione profonda». Giovedì 21, la domanda di partenza sarà «Perché non mi ascolti? L’arte di ascoltare i ragazzi li aiuta ad aprirsi». Infine, giovedì 5 dicembre, «Perché ti arrabbi così tanto? La rabbia è l’emozione che dobbiamo ascoltare». Tutti gli incontri si terranno al Centro convegni di Montecchia, alle 20.30. L’iniziativa, rivolta in particolare ai genitori di bambini e ragazzi di elementari e medie, è aperta anche a nonni, docenti, educatori e, in generale, a chiunque operai con i più piccoli o abbiano cuore la crescita dei ragazzi. Il relatore Visentin è laureato in filosofia, dirigente scolastico al liceo delle scienze umane «Maria Ausiliatrice» di Padova, consulente area Servizi educativi e formativi, formatore, pedagogista e promotore dello sviluppo di programmi per l’apprendimento socio-emotivo in scuole e ambienti educativi. •

P.D.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1