CHIUDI
CHIUDI

19.06.2019

Mamme No Pfas
a Roma dal Papa
e al Ministero

Centocinquanta Mamme No Pfas oggi erano a Roma per far conoscere la loro battaglia contro la contaminazione dell'acqua, dell'ambiente e delle persone che è in atto in un'ampia area posta a cavallo fra le province di Verona, Vicenza e Padova.

 

Indossando le magliette azzurre, hanno partecipato all'udienza generale del Papa assieme al vescovo della diocesi di Vicenza, nel cui territorio sono compresi i Comuni del Colognese e del Sambonifacese, Beniamino Pizziol. Una loro rappresentante, alla fine, ha consegnato a Francesco una lettera che spiega le ragioni della loro attività.

 

Inoltre una delegazione delle Mamme No Pfas ha partecipato ad una conferenza stampa di presentazione del docufilm realizzato dal giornalista trentino Andrea Tomasi «Quando le mamme si incazzano». La giornata romana delle attiviste si è infine conclusa davanti al Ministero dell'Ambiente. In un centinaio hanno dato vita ad una breve manifestazione spontanea, tenendo in mano una grande busta che voleva rappresentare la lettera che effettivamente le Mamme hanno fatto avere al ministro, nella quale chiedono che i Pfas vengano vietati.

Luca Fiorin
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1