CHIUDI
CHIUDI

17.11.2019

Maltempo, sotto
controllo i fiumi
nell'Est veronese

È trascorsa senza particolari problemi la prima parte di questa domenica di allerta arancione nell'Est veronese. Dopo le piogge della notte le precipitazioni dalle 9.30 stanno concedendo una tregua. Alpone, Chiampo e Tramigna sono monitorati dai volontari dei diversi gruppi di protezione civile e dai Comuni: l'Alpone a Monteforte, dopo essere cresciuto fino alle 11.30, rimanendo comunque al di sotto del primo livello di guardia, è in diminuzione (come il Chiampo) mentre è in lenta crescita a San Bonifacio dove, pure, si attesta ben al di sotto dei livelli di guardia.

 

Segnalato contenuto allagamento lungo la strada della Selva a San Bonifacio, piccoli dilavamenti sulla comunale Montecchia di Crosara-Castelcerino, sulla comunale di Cattignano e un piccolo albero caduto sulla comunale Fusa-Castello mentre Brognoligo di Monteforte nuovo dilavamemto nei pressi della frana già nota: si tratta di contenute criticità alle quali stanno provvedendo i mezzi ed il personale dei diversi Comuni che, assieme alla protezione civile, monitorano il territorio. Rimane aperto, da venerdì sera, il Centro operativo comunale a Monteforte d'Alpone.

P.D.C.
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1