CHIUDI
CHIUDI

04.08.2020 Tags: San Bonifacio

Magliette colorate per salutare l’ultima volta Bianca

Un arcobaleno di colori, per l’ultimo abbraccio alla piccola Bianca: così, indossando le magliette colorate sulle quali campeggia il nome della Onlus «Bianca nel cuore», con il logo che ricorda le codine della piccola, oggi, alle 10.30, all’Abbazia di Villanova di San Bonifacio, in tanti (anche se l’accesso alla chiesa resta contingentato) si ritroveranno per salutare l’ultima volta la bambina. Bianca è il dono che dieci anni fa avevano ricevuto Monica e Andrea, i suoi genitori: un dono prezioso e fragilissimo, perché Bianca era nata con una patologia gravissima, senza nemmeno un nome, ma con la caratteristica di renderla totalmente non autosufficiente. Anziché lasciar spazio alla disperazione, da allora Monica ed Andrea, e con loro molti amici, si erano rimboccati le maniche e, nella loro estenuante ricerca di qualsiasi cosa potesse rendere un po’ più semplice la vita di Bianca, avevano dato vita alla Onlus «Bianca nel cuore». In questo progetto a tutto cuore si sono subito buttati anima e corpo sia il Comune di San Bonifacio che la Cpl servizi-Onlus che hanno messo a disposizione, a San Bonifacio, spazi ed energie, che hanno permesso di far nascere lo spazio «BiSogni speciali»: si tratta della «casa» dei bambini con patologie croniche o gravissime, dove le famiglie possono trovare terapisti e metodiche (come il Cme-Cuevas medec exercise) d’eccezione e accessibili, a prezzi assolutamente calmierati. Passo dopo passo in tanti, sia associazioni che privati, hanno aiutato nel tempo la casa «BiSogni speciali» a crescere, donando attrezzature, strumentazioni, denaro ma anche l’accoglienza gratuita delle famiglie in arrivo da tutta Italia per affrontare cicli di terapia per i loro piccoli. Tutto e sempre con la forza del sorriso, con la voglia di far sempre di più nonostante tutto, di aiutare Bianca e più bambini possibili, per dare un senso al cammino impervio della sua famiglia e di quelle di tanti altri bimbi malati, le stesse che oggi più che mai confidano nel generoso sostegno di tanti affinché il cuore di Bianca, che si è addormentata nella notte tra giovedì e venerdì, possa continuare a battere e rendere persistente e disponibile per altri piccoli fragili, il suo grande dono. •

P.D.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie