CHIUDI
CHIUDI

31.07.2020 Tags: Val D'Illasi

letteratura Il cartellone d’agosto

Daria Anfelli durante uno spettacolo
Daria Anfelli durante uno spettacolo

Parte domenica «Tregnago d’agosto», rassegna di teatro, musica e letteratura, patrocinata dal Comune in collaborazione con la biblioteca e l’organizzazione di Dima onlus di contemporary art, di cui è direttore artistico l’attrice e regista di teatro Daria Anfelli, con una lunga storia di organizzazione di eventi a Verona e provincia e diventata da poco cittadina tregnaghese. «Entrata del comitato di gestione dell’auditorium, Daria si è resa disponibile da subito e abbiamo scoperto le sue capacità e professionalità, affidandole questa opportunità organizzativa che ha l’obiettivo di portare fuori di casa la gente, tornare a socializzare, anche perché per molti non ci saranno i classici 15 giorni di ferie d’agosto», esordisce il sindaco Simone Santellani, «e grazie all’Istituto Don Mazza che ancora una volta mette a disposizione la struttura di Villa Ferrari Dalle Spade, abbiamo l’occasione unica di approfittare di spazi all’aperto ampi, alberati e dove è possibile applicare tutte le normative anti Covid-19 richieste». Sono previsti quattro appuntamenti per le domeniche di agosto e per la prima di settembre e altri due incontri infrasettimanali fino al 9 settembre, sempre alle 20.45 con ingresso a Villa Ferrari Dalle Spade da via Torre. Ci saranno due concerti particolari che mescolano racconto e musica: domani il Piazza Brass Quintet, con «Tutto d’un fiato», concerto per ottoni e voce narrante, storie che si intrecciano alle note per far ridere e commuovere, con Francesco e Luca Perrone, Dario Venghi, Antonio Belluco, Alessio Brontesi e Daria Anfelli; il 23 Raffaella Benetti canta Barbara, in «Femme Piano», la vita e le struggenti canzoni della grande artista francese, accompagnata dalla fisarmonica di Thomas Sinigaglia. Due spettacoli di teatro di figura saranno in scena il 9 con la compagnia di Nino Pozzo in Fata Morgana, burattini di Marco Campedelli e Antonio Fochesato, per grandi e piccoli e il 6 settembre con la stessa compagnia in storie di Santi e Briganti, personaggi rivisitati in chiave comica. Ex coeli della compagnia Ordallegri, il 30 agosto, sarà spettacolo di fuoco maneggiato da attori e ritmato dalle percussioni dal vivo. Due le presentazioni di libri con l’autore: il 12 Paolo Malaguti con L’acqua che ride e il 9 settembre con Paola Barbato Vengo a prenderti, promosse entrambe dalla biblioteca in collaborazione con la libreria Bonturi. «Il biglietto popolare, a 3 euro per spettacolo, non ha nulla a che vedere con la qualità delle proposte», precisa Daria Anfelli, «ma con le difficoltà anche economiche delle famiglie in questo periodo e gli incontri con l’autore sono gratuiti. In caso di maltempo gli spettacoli si trasferiscono in auditorium, ad eccezione di quello con il fuoco per ragioni di sicurezza. Valgono le norme e le precauzioni anti pandemia: mascherina, registrazione all’ingresso, distanziamento dei posti a sedere, ma lavoriamo perché tutto abbia il senso di un cabaret all’aperto piuttosto che di una sala d’aspetto. Abbiamo scelto di non invitare artisti e tecnici da fuori perché ne abbiamo molti e di bravi in casa nostra, fermi da mesi, e di puntare sulla domenica sera proprio come momento aggregativo», conclude Anfelli. E l’assessore Daniela Vicentini ringrazia i tanti volontari che si prestano per l’accoglienza e il servizio: «Senza di loro sarebbe impossibile organizzare alcunché», riconosce. •

V.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie