CHIUDI
CHIUDI

23.02.2020

Bigoli con sardela e polenta e renga con i gruppi alpini

Bigoli con la sardela, polenta e renga in allegria, un bel modo per dare inizio alla Quaresima. Ritorna anche quest’anno questa festa ormai tradizionale per le baite alpine di San Pietro e di Vago nel Comune di Lavagno. Come di consueto, per primo inizia a proporre le due specialità per buongustai il Gruppo Alpini di San Pietro: mercoledì sarà, infatti, la 18esima edizione della festa della renga, ideata e proposta dai soci del sodalizio delle penne nere. Le tavole saranno pronte sotto una tensostruttura a partire da mezzogiorno, ma anche nella baita che si trova accanto alla scuola primaria di San Pietro, in via Casale. Per i bambini o per chi lo preferisce ci sarà la possibilità di gustare degli gnocchi. I gruppi numerosi sono invitati a prenotare la loro presenza telefonando a Franco, 045.982950, oppure ad Alfredo, 333.9207301. È giornata utile per assaporare il gustoso piatto e per scambiare quattro chiacchiere. Ma, sempre a Lavagno, ci sarà anche una seconda occasione per assaporare i piatti tradizionali di quaresima: alla baita alpina di Vago venerdì, sempre a partire da mezzogiorno e fino ad esaurimento delle scorte. Per sedersi a mangiare si troverà posto anche sotto il tendone allestito nel cortile della baita. Pure se un po’ fuori tempo, nel menu dei due Gruppi Alpini, troveranno posto anche delle gustose frittelle e il tutto potrà essere innaffiato, evidentemente per chi lo gradisce, da un buon bicchiere di vino. Il ricavato delle feste sarà adoperato per le attività di carattere sociale dei due gruppi alpini. «Anche queste iniziative aperte a tutti evidenziano come noi», sottolineano i due capigruppo, Alfredo Cappa per gli Alpini di San Pietro, e Maurizio Valbusa per quelli di Vago, «sappiamo essere presenti in mezzo alla popolazione, sia nei momenti di necessità, come anche nelle occasioni di festa fatte apposta per stare in allegria e per creare dei validi momenti di incontro. Tutto per far davvero comunità». •

Giuseppe Corrà
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie