CHIUDI
CHIUDI

09.07.2020 Tags: Zevio

La pensione è di 600 euro l’affitto da pagare di 400

Giuseppe Platino (Fap Acli)
Giuseppe Platino (Fap Acli)

Aiuti subito altrimenti c'è chi non ce la fa: è la frase più gettonata nei casi di emergenza tipo il Covid. La prassi però insegna che la fase acuta è puntualmente seguita da periodi più o meno lunghi di bisogni non sempre attenuati dalla generosità. Deve aver pensato a questo la Federazione provinciale pensionati della Acli (Fap Acli), accogliendo la proposta della sezione di Zevio di destinare una quarantina di buoni spesa da 25 euro per l'acquisto di generi alimentari di prima necessità, destinati ad altrettante famiglie zeviane. I buoni spendibili al supermercato Grisi, in piazza Gugliemo Marconi, rappresentano altrettante boccate d'ossigeno per famiglie precipitate in condizioni difficili causa la pandemia. I coupon sono vincolati all'acquisto di prodotti alimentari, esclusi alcolici, prodotti di bellezza ed altri generi superflui. «Possibilmente nessuno deve rimanere indietro», la parola d'ordine del segretario provinciale Giuseppe Platino e del coordinatore di zona Mario Frigo. Dopo aver ricordato che la solidarietà è nello statuto delle Acli, Platino e Frigo aggiungono: «Ciò che stiamo consegnando è solo una parte di aiuto che le Acli possono dare. Per diritti e tutele è possibile fare riferimento alle nostre strutture attive sul territorio, pronte a dare risposte concrete alla pandemia su questioni fiscali, previdenziali, a tutela del lavoro e di altro ancora». A Zevio la sede Acli è in via Chiarenzi, di fronte all'ex ospedale, telefono 045.7850658. «Sono inimmaginabili le storie di difficoltà che emergono ascoltando la gente: di salute, occupazione, nel mantenere i figli, pagare l'affitto di casa, le bollette e altro ancora», aggiunge il coordinatore Frigo, colonna portante anche della San Vincenzo e collaboratore della Caritas parrocchiale. «Tra i beneficiari dei buoni, addirittura tre persone percepiscono una pensione da 600 euro e pagano 400 euro di affitto. Come facciano a vivere, ha del miracoloso». •

P.T.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie