CHIUDI
CHIUDI

13.03.2020

La Caritas e il Circolo Noi a sostegno dei malati

Come prendersi cura del prossimo ai tempi del coronavirus. Lo insegnano i volontari della Caritas di Belfiore e del circolo Noi Gaudete che, in accordo con l’amministrazione comunale, hanno attivato da venerdì un servizio a domicilio per portare a casa generi di prima necessità ad anziani e malati affetti da patologie croniche e che sono a rischio rispetto al contagio da Covid 19. I volontari sono disponibili anche per fare piccole commesse. È un modo per cercare di limitare le uscite da casa, come chiede l’ordinanza del governo Conte. Anziani ed ammalati con patologie croniche, non dovranno più andare in giro, lasciando che a fare loro la spesa siano i volontari della Caritas e del circolo Noi Gaudete. Il servizio è stato attivato dal Comune di Belfiore, con i due sodalizi parrocchiali, allo scopo di sostenere anziani e malati che siano impossibilitati a provvedere al proprio sostentamento. Per accedere al servizio è sufficiente telefonare in municipio, componendo il numero 045.6145011 dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13. I volontari della Caritas e del Noi Gaudete ricontatteranno i richiedenti, concordando le modalità di consegna dei generi di prima necessità, ad esempio generi alimentari e per l’igiene. Il servizio non comporta costi aggiuntivi, oltre a quello che risulterà sullo scontrino della spesa effettuata ed è svolto su base volontaria: Caritas e Noi Gaudete operano con idonea copertura assicurativa. «Questo servizio è una delle azioni di maggiore orgoglio per questa amministrazione. In pochi giorni, con l’assessore al sociale Chiara Danese, abbiamo trovato una disponibilità incredibile e generosa da parte della Caritas e del circolo Noi, ai quali sodalizi va un enorme ringraziamento», rimarca il sindaco Alessio Albertini. «Voglio evidenziare che anche il personale del Comune, con in testa il segretario comunale Emilio Scarpari, l’assistente sociale Chiara Piccoli, il funzionario Agostino Biroli e la dipendente Sibilla Dal Dosso, ha prestato immediatamente una disponibilità convinta e non scontata», commenta sempre Albertini.

Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie