CHIUDI
CHIUDI

14.07.2019 Tags: Monteforte d'Alpone

Investe un bimbo
e fugge, rintracciato
pirata della strada

I genitori del bimbo con il comandante dei vigili
I genitori del bimbo con il comandante dei vigili

Tampona un bimbo in bicicletta e si dà alla fuga: grazie alla prontezza d’animo del bambino, della videosorveglianza e di accurate indagini gli agenti della Polizia locale individuano il responsabile in 48 ore.

Ha cinquantacinque anni ed è residente a Monteforte d’Alpone l’uomo che il 2 luglio, alla guida di una Fiat Punto, ha violentemente urtato la bibicletta sulla quale il piccolo Gabriele, di 11 anni, stava percorrendo la strettoia tra piazza Silvio Venturi e piazza Salvo d’Acquisto. L’uomo dovrà rispondere di lesioni personali, fuga ed omissione di soccorso, reati commessi alla guida di un’auto che è risultata essere anche senza copertura assicurativa. Se quest’ultima situazione è già stata sanata e regolarizzata, l’uomo, che si sarebbe giustificato sostenendo che non gli era parso che il bimbo avesse riportato conseguenze dall’urto, dovrà ora affrontare il giudizio che segue la querela depositata da Maria Concetta Sgroi, la madre del piccolo.

Gli elementi forniti dal bimbo, che era stato ricoverato in pronto soccorso, e le immagini della videosorveglianza sono risultati decisivi per risalire all'identità dell'investitore.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie