CHIUDI
CHIUDI

01.11.2019

Il ricordo della Grande guerra nelle classi

Sono due gli appuntamenti commemorativi in occasione della ricorrenza del Quattro Novembre, anniversario per la fine del primo conflitto mondiale e festa dell’unità nazionale. L’amministrazione comunale e le associazioni dei combattenti e reduci di Arcole e Gazzolo, assieme ai gruppi alpini e dei fanti, onoreranno la memoria di tutti i caduti della Grande Guerra e ricorderanno al contempo il cinquantesimo anniversario di erezione del monumento ai caduti della frazione di Gazzolo, costruito nel 1969. Domenica, colazione al bar Banzato di Arcole, dalle 9,30. Alle 10, l’alzabandiera, la deposizione di una corona di fiori e l’onore ai caduti al monumento ai militi arcolesi in Piazza Poggi, nel capoluogo. Alle 11 si raggiungerà la chiesa parrocchiale di San Bartolomeo a Gazzolo, per assistere alla messa festiva ed in suffragio dei caduti del paese. Alle 11,45 ci si porterà al monumento ai caduti di Gazzolo, nel suo cinquantesimo e ci sarà il sindaco Alessandro Ceretta. Lunedì, l’anniversario della fine della Grande guerra l’amministrazione comunale e la sezione arcolese dell’associazione del Fante saranno alla scuola media Aldo Moro in via Friuli, per fare l’alzabandiera alle 9. Poi, testimonianze nelle aule. •

Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1