CHIUDI
CHIUDI

03.08.2020 Tags: Montecchia di Crosara

Cede un tubo dell'acquedotto
Paese a secco e bosco allagato

Una giornata intera senza acqua potabile ma attorno alla mezzanotte i residenti di Montecchia di Crosara hanno potuto tirare un sospiro di sollievo: l'intervento notturno dei tecnici di Acque veronesi, arrivati in paese nel tardo pomeriggio, ha permesso così di risolvere il complicato guasto che ha funestato la domenica dei monscledensi.

 

 

Attorno alle 8 di domenica mattina, prima dalle abitazioni immediatamente a valle del vascone e, col passare delle ore, in tutto il comune, i cittadini si sono ritrovati senz'acqua. Un giunto della grossa condotta che rifornisce il vascone si era infatti rotto impedendone di fatto il caricamento.

 

Problema nel problema il fatto che il punto di rottura era in un bosco molto difficile da raggiungere già a piedi e ancor di più con qualsiasi mezzo. Centinaia e centinaia di quintali d'acqua si sono riversati lungo il versante della collina ricavandosi una via di discesa verso valle fino ad arrivare sul retro di una abitazione della sottostante via San Giovanni, originare una cascata nella corte prima di allagare un tratto di strada e poi scaricare in un fosso laterale alla strada.

 

Attorno alle 19 tre cisterne inviate da Acque veronesi avevano rifornito di oltre 700 quintali d'acqua il vascone ma è stato necessario spegnere le pompe per poter tentare un primo intervento finalizzato ad interrompere la perdita e, con essa, il pericoloso ruscellamento verso valle. L'imponente quantità d'acqua scesa lungo il bosco ha infatti causato qualche smottamento ed il cedimento di qualche albero. I rubinetti sono dunque rimasti nuovamente a secco mentre i tecnici e gli operai di Acque veronesi hanno deciso che si sarebbe continuato a lavorare, anche al buio, pur di risolvere nel più breve tempo possibile il problema. 

Paola Dalli Cani
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie