Operazione dei carabinieri

Doveva scontare quasi 13 anni di carcere per tentato omicidio ma girava per San Bonifacio

I carabinieri di Monteforte d'Alpone
I carabinieri di Monteforte d'Alpone
I carabinieri di Monteforte d'Alpone
I carabinieri di Monteforte d'Alpone

Girava per San Bonifacio nonostante fosse condannato a scontare 12 anni e 8 mesi di reclusione per tentato omicidio. Lunedì però è incappato in un controllo dei carabinieri di Monteforte d'Alpone che lo hanno arrestato.

L'uomo, un nigeriano con precedenti, nel 2019  si era reso responsabile di un grave episodio di violenza e il giudice lo aveva sottoposto al divieto di espatrio e  all'obbligo di firma e di dimora nel comune di Verona. 

Quando i carabinieri lo hanno raggiunto per portarlo in carcere, lui li ha aggrediti con calci e pugni e aggiungendo quindi anche la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale nel proprio «curriculum».  Infine è stato portato al Due Palazzi di Padova.