CHIUDI
CHIUDI

05.06.2020

Ciclisti e pedoni al sicuro Segnaletica nuova a Stra’

La nuova segnaletica a Stra’
La nuova segnaletica a Stra’

Muoversi a piedi e in bici in sicurezza oggi è possibile anche a Stra’ di Colognola, uno degli snodi viari principali dell’Est veronese, essendo il punto di convergenza tra la strada provinciale della Val d’Illasi e la Regionale 11. La Giunta del sindaco Claudio Carcereri de Prati ha assegnato un appalto di 40 mila euro per la segnaletica stradale orizzontale che, oltre a riqualificare i parcheggi della zona artigianale di località Colomba, delle vie Venezia, Grotta e Montanara, e ridisegnare stop, precedenze e strisce sull’asfalto, ha risolto l’annoso problema del marciapiede stretto e poco agibile di via Montanara, che costeggia l’incrocio. La zona è frequentata quotidianamente da cittadini che si spostano anche a piedi, essendoci banche, negozi, studi medici e altri servizi nelle vicinanze della chiesa di Stra’. «Abbiamo raddoppiato la cifra che solitamente veniva investita per la segnaletica, riqualificando questa zona pedonale di Stra’ e riordinando i parcheggi che costeggiano la sede dell’ex sede del distretto sanitario», spiega Andrea Nogara, assessore ai lavori pubblici. «Da anni il parcheggio delle auto disposte a pettine, faceva sì che il loro muso invadesse il marciapiede, ristretto per un tratto dalla presenza di una siepe, rendendo così poco agevole il suo utilizzo da parte dei numerosi pedoni che frequentano la zona. Con il parere e la supervisione del comandante della Polizia locale Giovanni Reginato», fa sapere l’assessore, «abbiamo cambiato la disposizione degli stalli, ricavando un percorso ciclopedonale più ampio. La parte del marciapiede, ora libera dalle auto, è riservata comodamente a chi si sposta a piedi, ed è stata affiancata da un percorso ciclabile, ricavato tra i parcheggi e il marciapiede, tutto delineato dalla nuova segnaletica». La soluzione è stata apprezzata sia da pedoni e ciclisti.

M.R.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie