CHIUDI
CHIUDI

23.05.2020 Tags: San Bonifacio

Centri estivi, il Comune fa l’appello

Cristina Zorzanello, vice sindaco di San Bonifacio
Cristina Zorzanello, vice sindaco di San Bonifacio

A caccia di idee per organizzare, in sicurezza, centri estivi, Grest e attività che possano coinvolgere i ragazzi durante l'estate: è con un questionario, che è anche una sorta di manifestazione di interesse, che il Comune di San Bonifacio integra il percorso esplorativo già avviato da un paio di settimane. Entro dopodomani associazioni e operatori dell'animazione per l'infanzia sono invitati a compilare il modulo disponibile al link https://forms.gle/CQMS4 W62BKsRASNV7 per far sintesi della loro idea e della loro offerta. La richiesta è di conoscere disponibilità dell'associazione o dell'operatore, le attività che si intendono proporre, il periodo di svolgimento e l'articolazione oraria delle giornate, il numero di bambini che l'estate scorsa sono stati coinvolti e la media settimanale ma anche il numero massimo di bambini che stando alle nuove linee guida possono essere accolti quest'anno, le fasce di età. Poi c'è una sezione riservata agli operatori e si chiede di conoscere il numero di educatori o responsabili, quello dei volontari o collaboratori, quello degli addetti alle pulizie. Un'altra sezione è relativa alla location e si chiede di indicare quali spazi (interni ed esterni) si possano mettere a disposizione e se si necessiti di spazi del Comune. All'idea di un questionario la vice sindaco Cristina Zorzanello e l'assessore al sociale Anna Maria Sterchele, in parallelo impegnate anche sul fronte della riapertura di asili nido e scuole dell'infanzia paritarie, sono approdate dopo un primo incontro esplorativo che, sul tema dei centri estivi, ha coinvolto nei giorni scorsi associazionismo parrocchiale, associazioni sportive e ricreative, agenzie, ludoteche, fattorie didattiche con un'esperienza pregressa in questo ambito. Le idee non mancano ma l'esigenza è di coordinarle alla luce dei protocolli di sicurezza vigenti e per agevolare le famiglie: nasce da qui l'idea del questionario inteso come primo passo verso una progettualità sicura, condivisa e coordinata. •

P.D.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie