CALDIERO

Benemerenze del Coni a Riccardi, De Fazio e Gianesini

In piedi Giangiuseppe Gianesini, a sinistra Andrea De Fazio e a destra Paolo Riccardi
In piedi Giangiuseppe Gianesini, a sinistra Andrea De Fazio e a destra Paolo Riccardi
In piedi Giangiuseppe Gianesini, a sinistra Andrea De Fazio e a destra Paolo Riccardi
In piedi Giangiuseppe Gianesini, a sinistra Andrea De Fazio e a destra Paolo Riccardi

Tre benemerenze del Coni nella stessa società. Probabilmente un vero e proprio record. Il Caldiero del presidente Filippo Berti può vantare collaboratori di prim'ordine e una prerogativa davvero unica. Paolo Riccardi, preparatore dei portieri della prima squadra, Andrea De Fazio, responsabile juniores e Giangiuseppe «Giane» Gianesini, storico dirigente della prima squadra sono stati insigniti della benemerenza del Coni, Riccardi per i 20 anni trascorsi nel settore giovanile e scolastico, De Fazio e Gianesini per meriti sportivi come dirigenti di società. Un premio importante e un riconoscimento ulteriore alla bontà del sodalizio Caldiero, non solo attento ai risultati sportivi ma alla crescita della società.

S.B.

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a L'Arena e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de L'Arena, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati