CHIUDI
CHIUDI

06.04.2019

Albertini lascia La Pro loco cerca il nuovo presidente

La Pro loco di Belfiore riapre il tesseramento per l’anno in corso domani dalle 10 alle 12, nell’auditorium comunale del Palazzo della Cultura, in piazza della Repubblica. Il Consiglio direttivo è in scadenza di mandato e gli aderenti si sono ritrovati in assemblea giovedì 28 marzo, per approvare il bilancio consuntivo dello scorso anno, che si è chiuso con un avanzo di gestione, dunque in attivo e poi sono passati ad approvare il bilancio di previsione di quest’anno. Nel corso dell’assemblea, nessuno dei presenti ha dato la propria disponibilità a candidarsi per le elezioni del nuovo consiglio direttivo e per questo motivo, è stato stabilito di riaprire il tesseramento a tutti i cittadini, in modo da cercare nuove forze e volontari disponibili a far parte del futuro organismo direttivo. «Ringrazio tutti i componenti del consiglio direttivo e tutti i volontari che hanno collaborato con la Pro loco in questi tre anni», sottolinea il presidente uscente Enrico Albertini. «Ricevere la collaborazione di decine e decine di volontari, è stato un grande onore, per il sottoscritto. Sono anche molto soddisfatto delle attività che sono state organizzate in questi anni del mio mandato. L’impegno è stato importante, ma le soddisfazioni lo hanno ripagato». Albertini ai soci in assemblea ha ribadito i risultati positivi della Festa della mela e della sagra della Madonna della Stra’. «Considerato che durante il mio mandato, non è mai stato utilizzato il contributo straordinario che il Comune in passato, ha stanziato per sostenere la Festa della mela», ha fatto presente il presidente. Ha quindi confermato anche che non intende ricandidarsi e dunque serve un nuovo presidente. «Nonostante questo», ha annunciato Albertini, «rimango disponibile a collaborare con il prossimo direttivo. Auspico che la Pro loco di Belfiore prosegua le proprie iniziative, che sono fondamentali per la comunità di Belfiore», ha concluso. Albertini aveva raccolto l’associazione tre anni fa, a marzo 2016, dopo un lungo periodo di incertezza ed un anno di commissariamento. Ora servono nuove forze. •

Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il Verona ha scelto Ivan Juric. Cosa ne pensi?
Ivan Juric
ok

Spettacoli

Sport

giro2019 giro2019