L'annuncio della Soprintendenza

Una casa del secondo secolo conservata come a Pompei: straordinaria scoperta a Verona

Una porzione del'abitazione scoperta in via Oberdan
Una porzione del'abitazione scoperta in via Oberdan
Una porzione del'abitazione scoperta in via Oberdan
Una porzione del'abitazione scoperta in via Oberdan

Murature affrescate, impianti di riscaldamento sia a pavimento che a parete, pavimenti in cementizio decorati da tessere e crustae risalenti al secondo secolo. Con i colori delle pareti affrescate conservati in modo incredibile, probabilmente a causa di un incendio, un po' come accadde a Pompei con l'eruzione del vulcano.

La straordinaria scoperta di un complesso abitativo nell’interrato dell’ex Cinema Astra, in via Oberdan 13, a Verona.

L'annuncio è della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio di Verona, che ha convocato una conferenza stampa per fornire altri dettagli per giovedì.

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a L'Arena e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de L'Arena, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati