Le deleghe

Tommasi dà a Cona e Rea gli incarichi per politiche europee e animali

Giacomo Cona in basso a destra, in alto a sinistra Giuseppe Rea
Giacomo Cona in basso a destra, in alto a sinistra Giuseppe Rea
Giacomo Cona in basso a destra, in alto a sinistra Giuseppe Rea
Giacomo Cona in basso a destra, in alto a sinistra Giuseppe Rea

Il sindaco di Verona Damiano Tommasi ha deciso di dare a due consiglieri comunali gli incarichi per le Politiche comunitarie e per la Tutela e benessere degli animali.

A Giacomo Cona, del Gruppo Traguardi, è stato riconosciuto l’incarico per le Politiche comunitarie. Al Giuseppe Rea, del Gruppo Damiano Tommasi Sindaco, quello nell’ambito della Tutela e benessere degli animali.

 

Leggi anche
Verona: il primo Consiglio comunale con il sindaco Tommasi

 

Cona commenta: «Il primo obiettivo è quello di creare un ufficio di progettazione europea rafforzando le professionalità ed esperienze già presenti all’interno del Comune, ampliando le collaborazioni con l’Università e le tante e diverse associazioni pubbliche e private presenti sul territorio. Il tutto per accrescere le opportunità in favore di Verona e la comunicazione nei confronti della cittadinanza, che dovrà essere sempre adeguatamente e puntualmente informata sui progetti portati avanti e i relativi risultati ottenuti».

Per Rea «come ha detto il Mahatma Gandhi, ‘Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali’. Garantire il benessere degli animali facendo opera di sensibilizzazione contro maltrattamenti e abbandono è indubbiamente essenziale. Fondamentale il rapporto con le associazioni animaliste, che da sempre operano sul territorio, dando altresì slancio e valore alla Consulta per il benessere degli animali».